Arrivo in Africa

FRIENDS AND BIKERS O.N.L.U.S.

Associazione di Volontariato senza scopo di lucro

International Charity Organization

L'arrivo in Africa

 

Inizia la missione Africa. La prima missione alla quale partecipiamo ufficialmente come organizzazione Friends and Bikers.

La delegazione si incontra all'aeroporto di Napoli Capodichino il tardo pomeriggio del 14 Settembre: il console Dott.Giuseppe Gambardella, il suo staff e tre rappresentanti di altrettante organizzazioni che operano in Bénin.

 

Il volo della Turkish Airlines ha previsto uno scalo ad Istanbul per poi riprendere il pomeriggio del giorno successivo, 15 Settembre, alla volta dell'Africa. L'occasione è stata propizia per consentire alla comitiva di approfondire la reciproca conoscenza e condividere paure ed emozioni che attenderanno ogni componente.

 

Il 15 settembre, dopo quasi 7 ore di volo trascorse a bordo del BOEING della Turkish, a scrutare il deserto da oltre 11.000 mt di altezza, in tarda serata si arriva all'aeroporto di Cotonou dove è già presente lo staff messo a disposizione del ministero per accogliere il console e i suoi compagni di viaggio.

 

E proprio nel momento in cui si è messo piede sulla terra ferma, crediamo sia cambiata la concezione e la sensazione di ognuno in merito a questa importante missione.

 

Giusto il tempo di arrivare nella 'Residenza dei Frati', che ha ospitato parte della delegazione, e il nostro ambasciatore Francesco Maglione ha subito consegnato nelle mani di due referenti locali altri 2 computer notebook donati da POSTE ITALIANE alla nostra associazione.

 

Questi computer verranno messi a disposizione di due ragazze beninesi che proprio quest anno, nell'autunno del 2016, inizieranno il proprio corso di studi di laurea

 

"Alcune persone hanno il potere di farti migliorare.

Altre quello di farti peggiorare.

Quello di cambiarti l’avranno solo i viaggi."